Gli analisti spronano Lenovo a guardare oltreconfine

Software
0 0 Non ci sono commenti

Analizzando l’andamento del gigante cinese Gartner trova che, da quando ha
acquisito il business pc di Ibm, abbia fatto passi avanti. Ma le strategie di
marketing sono ancora deboli.

Sono passati due anni dall’acquisto della Divisione Pc di Ibm da parte di Lenovo. Gartner, facendo il punto della situazione, afferma che il gigante cinese ha saputo fronteggiare una serie di sfide non indifferenti, tra cui la non facile integrazione di due culture agli antipodi, confluite in quella che a tutti gli effetti rappresenta una nuova azienda. Oltre ad essere riuscita a mantenere la qualità legata all’immagine del marchio Think, il management è risucito a potenziare la supply chain e l’efficienza del manufacturing, che ha portato a una politica dei prezzi più competitiva.

Quello che ancora latita, secondo gli analisti Gartner, è però l’obiettivo chiave del merge, che grazie alla forza combinata delle due aziende avrebbe dovuto portare a un incremento dei volumi e del market share. Invece, Lenovo sta passando una fase di relativa stagnazione: rispetto al biennio trascorso, in cui aveva guodagnato sia a livello di vendite che di share, nel primo quadrimestre del 2007 la società ha visto i propri margini erosi dalla concorrenza di Acer.

Il consiglio dei ricercatori è che Lenovo dovrebbe movimentare la domanda attraverso un più aggressivo team di vendita, concentrandosi su nuove strategie dedicate al canale, imparando a pensare anche al di fuori dei confini cinesi.

Gartner suggerisce a Lenovo di prendere ispirazione dal modello adottato da Hp, che ha saputo sviluppare una strategia di canale a livello world wide davvero vincente, così come ha fatto Acer, che negli Stati Uniti sta diventando un fortissimo channel player.

Se Lenovo continuerà a ragionare da fornitore, limitandosi a un ampliamento su scala mondiale della sua capacità di offrire prodotti e servizi di qualità a prezzi competitivi, Gartner dovrà rivedere la positività dei giudizi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore