Già pronta l’offerta congiunta Ibm-Cognos

Software
0 0 Non ci sono commenti

Le soluzioni di business intelligence dell’azienda acquisita lo scorso novembre sono ora integrate nell’offerta di Big Blue

Tre settimane dopo aver finalizzato l’acquisizione, e a brevissima distanza dall’annuncio della versione 8.3 della piattaforma di business intelligence, le soluzioni di Cognos sono già parte integrante dell’offerta di Ibm. La Numero Uno mondiale ha integrato le proposte dell’azienda canadese nel contesto della propria strategia “Information on demand”, che comprende una decina di soluzioni verticali, per mercati come il finance, il commercio al dettaglio, l’amministrazione e altri. Con questa scelta, Ibm punta a capitalizzare su alcuni modelli specifici per industrie verticali, che esistevano già nel portafoglio dei due costruttori.

Ibm propone anche uno “starter pack” Cognos 8 Bi per InfoSphere Warehouse, ovvero il proprio data warehouse, allo scopo di accelerare l’implementazione e l’integrazione dei magazzini di dati con l’offerta di business intelligence. Sono previsti modelli per integrare i report ricavati da Cognos nel Bpm (Business Process Management) documentale Filenet.

In pratica, la piattaforma Cognos è ormai integrata nel catalogo di soluzioni hardware e software di data warehousing per le piccole e medie imprese di Ibm. Inoltre, la divisione Gts (Global Technology Services), ovvero il gruppo di Ibm dedicato alla consulenza, è già in grado di proporre le migliori soluzioni di data warehousing, costruite sulla messa in comune delle rispettive best practice.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore