Gfi guarda a Bull per contrastare Fujitsu Services

Software
0 0 Non ci sono commenti

Totalmente contraria all’Opa lanciata dal gruppo giapponese, soprattutto a
causa del rischio sociale, la società di servizi francese sta tentando un
avvicinamento con la nota connazionale.

La telenovela Gfi Infomatique-Fujitsu Services continua. Ora, la società francese avrebbe avviato trattative con la connazionale Bull, allo scopo di studiare un’acquisizione che dovrebbe contrastare l’offerta ostile del gruppo giapponese. La notizia è stata pubblicata da Le Figaro, che cita fonti bancarie, mentre al momento non ci sono conferme ufficiali.

Le due aziende hanno già fatto affari insieme, ma questo avvicinamento risponde a preoccupazioni complementari per ciascuno dei partner. Bull, infatti, solo poco tempo fa non aveva escluso un’intesa con altre aziende per accelerare il proprio sviluppo, mentre Gfi si oppone alla fusione con Fujitsu Services soprattutto a causa del rischio sociale.

Dopo aver appreso di questa novità, la casa giapponese ha fatto sapere di non avere intenzione di alzare la propria offerta, oggi attestata a 8,5 euro per azione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore