Freescale lascia Crolles2

Software
0 0 Non ci sono commenti

St Microelectronics resta nell’alleanza e forse è prossima a un accordo con
Intel

Freescale ha annunciato di volere abbandonare l’alleanza Crolles2 al termine della prossima scadenza dei contrattiil prossimo31 dicembre.

La decisione di Freescale giunge dopo che un altro partner dell’iniziativa Nxp ha deciso di uscire dal gruppo.

Crolles2 è un’alleanza nata dalla collaborazione tra St Microelectronics, Nxp, Tsmc e Freescale con l’obiettivo di realizzare tecnologie Cmos avanzate, impianti di produzione a 300 millimetri e altre componenti per l’innovazione nel campo dei semiconduttori.

Il progetto si è dimostrato fino a qui un successo soprattutto per lo sviluppo delle tecnologie e dei prodotti a 120, 90 e più recentemente 65 nanometri creando valore sia per le aziende impegnate nell’alleanza sia per i loro clienti.

La decisione di Freescale non cambia i piani di St Microelectronics che ha fatto sapere di volere continuare a tenere in piedi il progetto, benché ciò preveda maggiori costi per il gruppo franco-italiano. Il valore delle sue azioni ha guadagnato nel corso delle contrattazioni di ieri perché si sono diffuse indiscrezioni in relazione a una possibile joint-venture che la società sarebbe prossima a siglare con Intel.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore