Ecco l’e-government di Nicolais

Software
0 0 Non ci sono commenti

Il piano per la PA si articola in sette punti ed è finanziato con 180 milioni
di euro

Il ministro per le Riforme e l’innovazione nella Pubblica Amministrazione ha presentato un piano in sette punti per l’informatizzazione degli enti pubblici.

Il piano verrà attuato, secondo quanto affermato dal ministro, entro la fine della legislatura e parte da ciò che già c’è, da ciò che è stato fatto dal governo precedente.

Le linee strategiche di implementazione dei progetti di e-government sono sostenute da un investimento complessivo pari a 180 milioni di euro e associate a due iniziative che riguardano in modo specifico gli enti locali: una è denominata ?riuso’ ed era già stata prevista nella precedente legislatura con l’obiettivo di ottimizzare lo sviluppo delle applicazioni che possono essere condivise e quindi riutilizzate da parte dei diversi enti della Pubblica Amministrazione locale, la seconda iniziativa si chiama Alleanze locali per l’innovazione (Ali) e ha lo scopo di creare gruppi di lavoro tra diverse amministrazioni.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore