Ecco l’alleanza per l’interoperabilità del software

Software
0 0 Non ci sono commenti

Iniziativa promossa da Microsoft che ha già raccolto l’adesione di 25 società

È stata battezzata Interop vendor alliance l’iniziativa promossa da Microsoft e volta a rendere più semplice ed efficace l’interoperabilità e la compatibilità di software di diversi produttori.

L’annuncio avvenuto nel corso di un importante evento che Microsoft ha organizzato nella città spagnola di Barcellona mira a creare un’alleanza che non ha lo scopo di sostituirsi agli esistenti enti di standardizzazione, ma quello di individuare e risolvere specifici problemi di compatibilità tra i diversi software prodotti dalle società che aderiscono al progetto.

Al momento Interop vendor alliance riunisce 25 membri tra cui spiccano i nomi di Sun microsystems, Novell (società con la quale Microsoft ha recentemente siglato un importante accordo per la compatibilità tra Windows e Suse Linux) SugarCrm, Xensource, Xcalia, Software Ag, Siemens, Citrix, Bea systems, Ca e Advanced micro devices (Amd).

Obiettivo di Microsoft è allargare il numero dei membri dell’alleanza in tempi rapidi e iniziare subito a dimostrare l’efficacia di questo progetto.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore