Debutta in Italia Dynamics Crm 4.0

Software
0 0 Non ci sono commenti

L’ultima release del Crm di Microsoft si presenta con la doppia opzione dell’installazione on site o del servizio online

Da qualche giorno è ufficialmente disponibile anche in Italia la versione 4.0 del software di gestione delle relazioni con i clienti Dynamics Crm di Microsoft. L’evoluzione più attesa di un prodotto prima noto con il nome in codice Titan è la capacità multi-istanza dell’application server, cosa che permette al vendor di proporre la soluzione anche in modalità Saas (software-as-a-service), come già accade per Salesforce.com o Crm On Demand di Oracle (ex Siebel). A questo punto, in linea con la strategia “software più servizi”, Microsoft proporrà alle aziende la scelta fra la classica installazione on site dell’applicativo oppure la versione on demand.

Se inizialmente l’offerta Crm di Microsoft ha interessato soprattutto le Pmi, questa volta la versione 4.0 punta più decisa sulle grandi imprese e i call center, due target che dovrebbero essere interessati soprattutto alla modalità online di fruizione. Anche per chi sceglie l’installazione on site, verranno proposte almeno sei diverse tipologie di licenza, ovvero per utente nominale, per postazione di lavoro o per connettore (per gli utilizzatori esterni all’impresa), con ciascuna delle tre disponibile in pieno utilizzo o in sola lettura (con accesso da portale). Il software, poi, si può utilizzare anche su un terminale mobile.

L’integrazione con Outlook costituisce uno dei punti forti di Dynamics Crm. Fra l’altro, essa ne facilita l’adozione per tutti gli utenti che hanno già familiarizzato con il client di posta e riduce i tempi di formazione. Nella versione 4.0, si aggiungono funzioni di reporting assistite e tool per personalizzare l’interfaccia. Sono facilitate anche importazioni ed esportazioni di dati nel modulo di marketing. Fra le altre novità, troviamo la modellizzazione delle relazioni fra differenti entità di un’impresa, un assistente per il workflow e migliori possibilità di collaborazione.

In Italia, pur in assenza di dettagli ufficiali, il numero di clienti di Dynamics Crm è nell’ordine di un paio di centinaia: “Il Crm vale oggi il 7% di tutto il fatturato generato da Dynamics – ha ammesso il direttore della divisione dedicata Giovanni Stifanoe sono cresciuti tanto i partner certificati, oggi 25, quanto le risorse certificate”. Gli utilizzi sono abbastanza diversificati, come dimostrano i casi di Amplifon (gestione del marketing operativo, stagionalità, campagne e simili), Exclu (che ha messo su Dynamics Crm la spina dorsale del proprio business, ovvero il customer service) e Sbs Leasing (classica gestione della forza vendita e degli agenti).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore