Da Hp una suite per i nuovi iPaq

Software
0 0 Non ci sono commenti

Enterprise Mobility Suite semplifica la gestione dei dispositivi mobili in
azienda

Per la gestione di dispositivi mobili iPaq dotati di Windows Mobile nelle versioni 5 e 6, Hp ha messo a una sua Enterprise Mobility Suite, una soluzione aziendale rivolta a semplificare le operazioni per il setup iniziale del dispositivo mobile, la configurazione, la diagnostica e la sicurezza.
Enterprise Mobility Suite è la prima soluzione di gestione dei dispositivi mobili di Hp e nasce dall’acquisizione di Bitfone. Invece di adottare un protocollo proprietario, HP Enterprise Mobile Suite si basa sulle specifiche Open Mobile Alliance Device Management

Grazie all’opzione Self-Care, i mobile worker possono gestire l’installazione in autonomia, senza bisogno dell’intervento dello staff It. In fase di setup, all’accensione dell’HP iPaq, parte automaticamente l’installazione che porta l’utente sul portale Enterprise Self Care, da cui impostare la configurazione iniziale con un semplice click. Le installazioni di mobile email, ActiveSync, Voip e connessione Wi-Fi ai dati aziendali vengono configurate e installate automaticamente sul dispositivo con una sola operazione. La nuova suite è in grado di gestire la diagnostica e la riparazione dei dispositivi in modo efficiente. Lo staff It può gestire le fasi di diagnostica da remoto, permettendo anche l’approvazione della configurazione, il monitoraggio automatico e la riparazione dei guasti o errori e gli aggiornamenti del firmware in modalità wireless. Se sorgono complicazioni, i dipendenti possono selezionare la configurazione diagnostica per visualizzare in automatico il problema e confermarlo. Le riparazioni over-the-air consentono di identificare la causa dell’errore in modo più efficace.
Per garantire sicurezza , tutti i programmi non necessari o non autorizzati sono individuati e possono essere rimossi da remoto. Inoltre, la sicurezza di connessione è garantita dal supporto Vpn. Nel caso in cui un di spositivo mobile venga perso o rubato, lo staff It può scegliere di bloccarlo da remoto. Se il dispositivo dovesse essere ritrovato, sempre da remoto sarà possibile disattivare il blocco. In aggiunta, lo staff IT può lanciare over-the-air le applicazioni di sicurezza aggiornate e la protezione anti-virus.

La suite disporrà di client software per il prossimo iPaq Voice Messenger con Windows Mobile 6 e per i Mobile Messenger della serie 6500.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore