Da Amilo a Esprimo nella gamma Fujitsu Siemens

Software
0 0 Non ci sono commenti

Rinnovamento nella famiglia di notebook della casa nippo-tedesca, che guarda
in modo particolare alle Pmi.

Verso la metà di ottobre, Fujitsu Siemens Computers (Fsc) presenterà una nuova serie di portatili battezzati Esprimo Mobile e destinati alla fascia medio-bassa dell’offerta. I nuovi modelli, che andranno a rimpiazzare gli Amilo Pro, saranno in tutto sei, tre di tipo entry-level e altri tre di fascia intermedia.

Gli Esprimo Mobile Edition puntano soprattutto sul design, su un peso di 2,7 chili, processori Intel Celeron o Core Duo e schermo da 15,4 pollici. I tre esemplari si distinguono in base alle configurazioni Ram (da 512 Kb a 2 Mb), al motore grafico e soprattutto all’interfaccia di comunicazione. Assente nel V5515, Bluetooth viene proposto come opzione nel V5505 e di serie nel V5545, che integra anche il 3G (Umts). Su quest’ultimo modello viene proposta in opzione anche una webcam da 1,3 megapixel, mentre il sistema operativo è Windows Vista Premium (sugli altri due troviamo Vista Business).

A livello intermedio, l’offerta è più varia e indirizza differenti impieghi. Il modello U9200 (1,8 chili e schermo da 12,1 pollici) si connota per l’ultraportatilità, mentre più universali è l’M9400 e il D9500, che si differenziano fra loro per peso e dimensione dello schermo (15,4 pollici sul D9500). Tutte e tre le macchine, pensate per impieghi professionali o desktop replacement, integrano l’Umts standard.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore