Con Team Concert lo sviluppo è collaborativo

Software
0 0 Non ci sono commenti

Ibm rilascia il primo tool della nuova suite Jazz, piattaforma di collaboration dedicata agli sviluppatori

Uno strumento di sviluppo di tipo collaborativo: è questo il principio tecnologico su cui si basa Team Concert, una soluzione che la business unit Rational Software di Ibm pensa di rilasciare entro la metà dell’anno. A darne l’annuncio è il product manager della linea Jazz ed Eclipse poiché, non a caso, il prodotto è basato proprio su Jazz, piattaforma tecnologica che offre proprietà collaborative come la messa in comune di un repository di risorse relative al codice, la tracciabilità e la condivisione delle informazioni a proposto dei bug e un collegamento tra lo stato del codice ultimato e i risultati dei test di sviluppo.

Secondo il portavoce ufficiale, la maggior parte degli strumenti dedicati ai linguaggi It aziendali come Java, C++ e Cobol sono progettati per gestire un’unica fase del processo di sviluppo come la raccolta dei requisiti, la progettazione del sistema o la produzione del codice. Ecco perché la divisione Ibm Rational Software sta sviluppando Jazz che proponendosi come una piattaforma per lo sviluppo del software in modalità collaborativa è in grado di collegare i singoli passaggi, aiutando il team di lavoro a lavorare congiuntamente. Jazz, inoltre, potrà utilizzare Equinox, un runtime di Eclipse per le applicazioni Java che consente di gestire le varie componenti attraverso ambienti diversi. Team Concert non sarà l’unico prodotto della suite Rational basato su Jazz: del kit di strumenti, infatti, ci saranno altri elementi che sfrutteranno le tecnologie basate su Jazz come, ad esempio, il sistema di change management ClearQuest, La strategia è quella di utilizzare un’unica interfaccia browser rendendo più facile l’utilizzo delle soluzioni, entrambe multisito e caratterizzate da applicazioni che possono essere condivise tra diversi gruppi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore