Con Business Mashup le aziende fanno bricolage applicativo

Software
0 0 Non ci sono commenti

Serena Software rende disponibile una soluzione per costruire mashup a ogni livello organizzativo

Per consentire alle aziende di sviluppare e realizzare le proprie applicazioni in autonomia, Serena Software ha sviluppato una piattaforma dedicata, chiamata Business Mashup. La suite include Mashup Composer, uno strumento di visual design che serve a connettere le applicazioni e ad automatizzare i processi di business, e Mashup Server , un motore runtime che garantisce la sicurezza. Inizialmente l’offerta prevedde un set di tredici moduli che potranno essere utilizzati liberamente fino a che non sono entrati in produzione, dopodiché il prezzo di partenza sarà di 10mila dollari a dipartimento.

L’adozione di questa tipologia di strumenti consentirà di automatizzare i processi di business più comuni ma anche quelli it, abbracciando vari livelli operativi: richieste di ferie, vacation requests, employee onboarding, approvazioni della scontistica effettuata sulle vendite oltre a un project management decisamente più versatile. Tra i plus tecnologici, i Business Mashup integrano contenuti e processi da differenti sistemi, utilizzando gli standard industriali delle service oriented architecture (Soa) e interface Web, rendendo possibile l’estensione delle funzionalità delle precedenti soluzioni applicative. Secondo Butler Group l’offerta al mercato di mash up si indirizza a differenti comunità di utenti, incoraggiando l’adozione di rich internet applications (Rias).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore