Ca si preoccupa di gestire meglio i Blackberry

Software
0 0 Non ci sono commenti

Pensando alla dimensione mobile la società proponeCa Mdm, soluzione per i Blackbarry della dote aziendale.

Secondo Idc, il mercato dei prodotti di Mobile Device Management dovrebbe passare dai 205,7 milioni di dollari del 2006 a 345 milioni entro il 2011. Una crescita che secondo gli analisti sarà alimentata dall’aumento della forza lavoro mobile e dalla necessità di gestire la complessità derivante dall’inserimento di dispositivi mobili nell’ambiente It.

Con Ca Mobile Device Management Ca propone una soluzione software allineata ai futuri trend el mercato, che consente una gestione a livello aziendale degli smartphone BlackBerry di Research In Motion. Ca Mdm semplifica il provisioning e la gestione ordinaria dei dispositivi mobili utilizzando le connessioni via etere (over-the-air) già predisposte, senza dover installare agenti software sui terminali. La soluzione è dotata di un portale configurabile di self-service per gli utenti finali che consente loro di registrare i dispositivi, gestire le password e risolvere i problemi più comuni in breve tempo, senza dover ricorrere al personale dell’help desk aziendale. La soluzione Ca prevede una console basata su Web che unifica tutte le principali attività di gestione (tra cui gestione della sicurezza, inventario delle risorse, gestione delle configurazioni, conformità alle policy aziendali e reportistica) per tutti i dispositivi presenti in azienda.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore