Ca Ccm si focalizza su policy e change management

Software
0 0 Non ci sono commenti

La società abbina le Soa alla gestione dei cambiamenti e delle configurazioni dei sistemi informativi

Gli ambienti di tipo enterprise sono caratterizzati da interdipendenze tra il codice applicativo scritto da diversi team di sviluppatori e utilizzato su piattaforme eterogenee. Per garantire un processo rigoroso di change management Ca ha annunciato di aver innovato la propria soluzione Ca Change & Configuration Management, dotandola di nuove funzionalità atte a migliorare l’usabilità per gli sviluppatori e incrementare le prestazioni.

Gli aggiornamenti, disponibili per tutti, consentiranno in particolare alle organizzazioni It di collegare Ccm ai tool gestionali, in un’ottica di massima sicurezza e interoperabilità. L’aggiornamento include Ca Software Change Manager for Mainframe r12 con nuove funzionalità che aiuteranno i sistemi informativi ad acquisire maggiore controllo sul processo di sviluppo e rilascio. La nuova release supporta l’uso concomitante di diversi address space z/Os e l’esecuzione simultanea di più azioni, accrescendo la compliance, assicurando la conservazione automatica delle versioni precedenti del software.

Ca Ccm include anche un nuovo prodotto, Soa Integration Bridge, che facilita la connettività con altre soluzioni associate al processo di software change management, quali Ca Service Desk e Hp Quality Center.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore