Avaya viene acquisita dai fondi d’investimento

Software
0 0 Non ci sono commenti

Non ci sarà, per ora, una nuova fusione fra grandi vendor delle Tlc. Tpg
Capital e Silver Lake spenderanno 8,2 miliardi di dollari.

Il costruttore americano di strumenti per le reti Avaya, leader soprattutto nel mercato della telefonia su Ip davanti a Cisco e Nortel, ha annunciato di aver accettato l’offerta d’acquisto da 8,2 miliardi di dollari presentata dai fondi d’investimento Tpg Capital e Silver Lake. Gli azionisti riceveranno così 17,50 dollari per titolo, con un premio del 28% sul valore di chiusura del 25 maggio, ultimo giorno di contrattazione prima dell’apparizione di articoli sui giornali circa una possibile acquisizione.

La dimensione di Avaya, relativamente limitata rispetto ai principali concorrenti, aveva già da tempo segnato l’azienda come possibile obiettivo di un assorbimento. Le indiscrezioni si erano moltiplicate negli ultimi e avevano coinvolto anche operatori del settore, in primis Nortel. Anche questa, comunque, è un’operazione che rafforza la concentrazione in atto nelle Tlc, come testimonia la recente nascita di Alcatel-Lucent o la partnership stretta fra Nokia e Siemens.

Avaya ha un giro d’affari sui 5 miliardi di dollari e vanta una posizione di rilievo soprattutto nel campo della telefonia su Ip. Il perfezionamento dell’acquisizione dovrebbe avvenire in autunno, ma per cinquanta giorni l’azienda può ancora considerare proposte di terzi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore