Acam sceglie il Bpm openwork

Software
0 0 Non ci sono commenti

Le sfide dell’archiviazione sostitutiva nell’esperienza applicativa di una società di servizi pubblici

Acam, la holding di La Spezia attiva nel settore dei servizi pubblici locali, per procedere alle operazioni di archiviazione sostitutiva del Gruppo ha scelto la flessibilità metodologica e tecnologica della suite di Business Process Management openwork. Il progetto che ha risolto in chiave tecnologica un processo che prevede la creazione dei volumi archiviazione, la generazione di impronte con funzione di hash, l’apposizione della marcatura temporale e della firma digitale nonché la masterizzazione dei Cd/Dvd ha triangolato l’innovativo approccio di openwork, il contributo del management di Acam e quello di Integra, business unit It del Gruppo che ne cura anche i sistemi informativi interni.

La qualità del sistema ha consentito in 24 ore di rendere operativo un sistema calato esattamente sulle necessità organizzative del Gruppo. Con l’orchestrazione delle varie attività, resa possibile da openwork, le classiche funzionalità di archiviazione sostitutiva risultano immerse nel più ampio contesto della gestione organizzativa e di processo aziendale. Gli strumenti visuali di modellazione dei processi hanno consentito e consentiranno nel tempo con facilità e intuitività al management di Acam di contribuire in maniera diretta e decisiva alla definizione della soluzione organizzativa e applicativa.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore