A Milano il processo telematico

Software
0 0 Non ci sono commenti

Il sistema è realizzato da Datamat che partecipa anche alla nuova rete radar
della Protezione civile

Nasce il processo telematico. A Milano la società Datamat, gruppo Finmeccanica, con la collaborazione della controllata Netservice, ha messo a punto il primo punto di accesso nazionale per la gestione delle transazioni a valore legale in modalità elettronica.

Il punto di accesso è certificato dal ministero di Giustizia e integra tutte le funzionalità necessarie alla gestione di tutti i passaggi del processo telematico. Grazie al nuovo sistema gli avvocati milanesi, dotati di apposita abilitazione dell’ordine degli avvocati, potranno depositare i ricorsi per decreto ingiuntivo per via telematica, quindi utilizzando direttamente il personal computer del proprio ufficio. È già in progetto l’estensione di tali procedure a una serie di altri procedimenti oltre al processo civile.

Datamat ha anche annunciato che parteciperà al consorzio temporaneo di imprese guidato da Selex, altra società del gruppo Finmeccanica, per l’ampliamento della rete nazionale di radar meteorologici del dipartimento della Protezione civile.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore