Ultime sugli antivirus

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Check Point e la Security Suite di ZoneAlarm. Symantec al via con Vista

ZoneAlarm è il pacchetto di sicurezza per il Pc e per il mercato consumer proposto da Check Point che ne ha lanciato una nuova versione. La novità di ZoneAlarm Internet Security Suite 7.0. è il nuovo motore antivirus in grado di rilevare e rimuovere una più ampia varietà di minacce attraverso aggiornamenti configurati ogni ora per garantire agli utenti la più rapida protezione contro nuovi, possibili attacchi.

Un antispyware rafforzato fornisce un ulteriore livello di difesa contro gli attacchi multipli, mentre l’ Os Firewall è stato aggiornato per essere in grado di bloccare i nuovi malware, di fermare lo spyware, i rootkit, i keylogger e tutto ciò che potrebbe danneggiare il computer dell’utente.

Il sistema configura automaticamente le impostazioni di sicurezza basate sull’ambiente e sul comportamento specifico di ciascun Pc, riducendo il numero di alert che il consumatore potrebbe avere durante l’installazione di ZoneAlarm.

La versione 7,0 non è compatibile con Vista, mentre è la compatibilità con il nuovo Os di Microsoft al centro delle nuove soluzioni di Symantec, ormaiuscite dalla fase di beta test e disponibili con il lancio di Windows Vista. Questo vale per Norton Internet Security, Norton Antivirus e Norton Confidential .

Gli utenti che hanno acquistato Norton Internet Security, Norton Antivirus nelle versioni 2006 e 2007 e Norton Confidential per il sistema operativo Windows Xp potranno ricevere un upgrade gratuito che assicurerà la compatibilità delle applicazioni con Windows Vista. Gli abbonati a Internet Security e ad Antivirus avranno diritto ad un aggiornamento tecnologico avanzato.

Sfruttando la tecnologia resa disponibile dall’acquisizione di WholeSecurity , la funzionalità Symantec Online Network for Advanced Response (Sonar) migliorerà ulteriormente il rilevamento del malware e proteggerà gli utenti dalle minacce online Sonar è una tecnologia comportamentale, che protegge dai codici maligni prima che vengano create definizioni standard per il rilevamento di virus e spyware. E’ in grado di sfruttare una grande quantità di dati eterogenei relativi al comportamento delle applicazioni, che non solo migliorano notevolmente il rilevamento, ma riducono anche in misura significativa i falsi positivi. Per gli utenti il risultato è una protezione ?zero-hour? da una vasta gamma di minacce.
In Symantec si parla di un’incidenza solo dello 0,0004% di falsi positivi (4 utenti su un milione) nel rilevamento delle potenziali minacce.
Per gli utenti di Norton Internet Security 2007 compatibile con Vista che lo desiderano, sarà disponibile anche un pacchetto opzionale comprensivo di Antispam e Parental Controls.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore