Symantec protegge le informazioni con Endpoint Encryption

MobilitySicurezza
0 0 Non ci sono commenti

La cifratura completa dei dati protegge dagli accessi non autorizzati e dalla perdita di dati

Secondo l’ Internet Security Threat Report rilasciato da Symantec , i furti o le perdite di computer o altri supporti di storage sono stati responsabili del 46% di tutte le violazioni alla riservatezza delle informazioni in grado di causare sottrazioni di identità .
La società suggerisce a questo proposito di applicare tecniche crittografiche basate su policy per salvaguardare informazioni e transazioni confidenziali : la soluzione di Symantec si chiama Endpoint Encryption che opera su desktop, laptop e dispositivi di storage rimovibili.
I clienti possono inoltre fare leva su strumenti eventualmente già disponibili mediante la sincronizzazione con Microsoft Active Directory per la gestione delle policy di gruppo.
Symantec Endpoint Encryption è disponibile in tre formati, Endpoint Encryption, Endpoint Encryption Full Disk Edition ed Endpoint Encryption Removable Storage Edition e possiede la capacità di cifrare sia interi dischi sia supporti rimovibili.
La tecnologia crittografica è studiata per risultare trasparente agli occhi dell’utente finale e avere un impatto minimale sulle performance del sistema.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore