Sophos, sicurezza in appliance

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

In Italia protezione specifica per la Pa. Arriva anche il web filtering in
collaborazione con Surfcontrol. Acquisita Endforce

Sophos si sta muovendo in modo deciso verso l’hardware per le sue soluzioni a protezione della infrastruttura It. Un’appliance di sicurezza per l’email lanciata lo scorso anno ha trovato in Italia uno sviluppo specifico per il settore della Pa. Infatti Sophos Italia ha sviluppato Es4000 E-Mail Security Appliance Pa, una appliance di sicurezza integrata, studiata specificamente per rispondere alle esigenze di sicurezza della Pubblica Amministrazione.

L’appliance, oltre ad avere un’interfaccia intuitiva e aggiornamenti automatici ogni cinque minuti, presenta un’innovativa integrazione hardware-software che garantisce la protezione della posta elettronica da virus, trojan, spyware, spam, phishing e da qualsiasi altra minaccia informatica, nonché dall’uso improprio della posta elettronica, nel traffico email in entrata e in uscita. Il device utilizza i motori antivirus e antispam di Sophos aggiornati in tempo reale grazie all’attività dei Sophos Labs.

La manutenzione automatica, il monitoraggio e l’assistenza remoti, gli allarmi sugli eventi di sistema, la quarantena integrata, sono altre caratteristiche di questa soluzione di Sophos. Ma sulla strada che porta dal puro software alle appliance Sophos rilancia anche nel settore del web filtering. Il primo sistema web oriented di Sophos si chiama Ws1000 e difende l’utenza dalle minacce che arrivano attraverso il browsing sul web.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore