Sophos alla caccia delle minacce del web

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Ws1000 è sistema automatico che cerca di identificare le minacce prima che queste raggiungano le applicazioni aziendali

Le minacce via web crescono, il filtraggio dei contenuti è difficile e macchinoso da gestire. Meglio affidarsi a un  Su questa linea di lavoro Sophos propone una web appliance gestita.

Porta la sigla Ws1000 e reca a bordo un cinquantina di sistemi di monitoraggio che dovrebbero garantire una accuratezza superiore al 90% nella scoperta delle minacce e ottenere che hardware, software e traffico siano operativi e aggiornati a livello di sicurezza.

Viene aggiornata automaticamente, a intervalli di pochi minuti, con le definizioni più recenti del malware identificate da SophosLabs . Integra filtraggio dei contenuti web, controllo delle applicazioni e filtraggio degli URL in un’unica piattaforma Installata sul gateway, la Ws1000 presenta migliori funzionalità di reportistica e monitoraggio delle abitudini di navigazione Internet dei propri utenti.

La Ws1000 mette a disposizione degli amministratori 13 tipi di report, consentendogli di analizzare rapidamente le minacce alla sicurezza, di individuare tra gli altri gli utenti che violano i criteri e quelli che consumano più banda. Tutti i report vengono generati in tempo reale, permettendo l’intervento immediato degli amministratori e un migliore controllo della rete.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore