Sap fornisce dettagli sulla strategia “enterprise in a box”

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

A margine della conferenza per la presentazione dei risultati finanziari, il
Ceo Henning Kagermann ha commentato il prossimo arrivo di A1S.

Sap ha fornito maggiori dettagli sulla suite di applicazioni per il midmarket A1S, il cui lancio è previsto per settembre. Il Ceo, Henning Kagermann, a margine della conferenza per la presentazione dei risultati finanziari, ha sottolineato, innanzitutto, come questo non sia il semplice lancio di un nuovo prodotto, ma l’ingresso in un mercato completamente nuovo.

Sap ha lavorato tre anni per sviluppare la nuova business suite e raffinare l’approccio al mercato. A1S (nome in codice) contiene applicazioni destinate ad aziende di fascia media e medio-piccola ed è parte del piano dell’azienda di portare il numero di clienti dagli attuali 39mila a 100mila entro il 2010. Il vendor sta già lavorando con alcuni clienti sugli sviluppi della suite, in modo da arricchire con funzionalità da esigenze reali il prodotto. Non è ancora molto chiaro, peraltro, cosa realmente sarà integrato in A1S, anche se appare scontato che l’approccio sarà quello hosted che ha fatto la fortuna di aziende come Salesforce.

Al momento del lancio, Sap probabilmente posizionerà la nuova suite sul livello di Dynamics Live di Microsoft, ma dovrà comunque chiarire anche come tenere separata questa offerta dallo zoccolo duro della clientela costruita negli anni sulla fascia più alta.

Per la cronaca, Sap ha migliorato le attese degli analisti per il secondo trimestre, con un aumento dei risultati sulle licenze pari al 22%. Il vendor ha anche affermato di detenere il 26% del mercato Erp, in crescita dal 25,1% del marzo scorso.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore