Nuovi standard di efficienza energetica nei datacenter

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Ibm ed Emerson Network Power collaborano per rendere i data center più
efficienti dal punto di vista del consumo energetico.

È una sorta di ecosistema in grado di definire nuovi standard di efficienza energetica per servizi e prodotti il progetto a cui sta lavorando Ibm e che coinvolge diversi partner, tra cui Emerson Network Power. La divisione di Emerson, infatti, è una referenza internazionale nel campo della Business Critical Continuity.

I sistemi informativi business-critical e gli impianti di alimentazione e raffreddamento che li supportano sono ormai legati in maniera indissolubile: le due aziende, lavorando in sinergia, mirano a fornire soluzioni che riducano il consumo energetico a fronte del crescente fabbisogno di potenza di calcolo e di stoccaggio dei dati con l’ausilio di sistemi Ups ad alta efficienza e tecnologie di raffreddamento supplementari. In realtà la collaborazione tra i due vendor risale al 1965 e il nuovo progetto costituisce un’opportunità di consolidare ulteriormente il rapporto per risolvere un problema fondamentale per il settore.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore