Nessuna novità nei rapporti di sicurezza di marzo

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Kaspersky e Rsa ripropongono uno scenario da calma piatta sul fronte degli attacchi

Diversi vendor di soluzioni di protezione e sicurezza It ci hanno abituato alla disponibilità a cadenza mensile delle ultime informazioni sulle minacce presenti in rete.

Al di là dei nomi dei singoli virus possono essere interessanti alcuni fenomeni che ad esempio Kaspersky ha registrato nello scorso mese di marzo. Per il noto produttore di software bisogna fare attenzione alla comparsa di due nuovi “autorun”, Worm.Win32.Autorun.byt e Virus.Win32.Autorun.abt. Questi programmi utilizzano esattamente lo stesso metodo di diffusione di worm “veterani” quali Brontok e Rays (che continuano ad essere i più diffusi da qualche anno a questa parte).

Oltre a riprodursi con rapidità, questo tipo di malware si dedica alla sottrazione dei dati degli utenti. Kaspersky si dedica anche a stilare una classifica dei primi 20 paesi “focolai” di email infette: il primo posto è sempre degli Stati Uniti , seguiti da Cina , India e Corea. In Europa il posto di numero uno spetta alla Gran Bretagna, mentre l’Italia compare nella poco ambita top ten la decimo posto.

Rsa, divisione di Emc specializzata in sicurezza, si dedica invece ad analizzare le frodi online che negli ultimi mesi hanno fatto nuove vittime colpendo in media una ventina di nuovi istituti finanziari al mese per un totale di circa 180 attacchi mensili. Il trend, in crescita, vede per la prima volta nel mirino dei frodatori anche Irlanda e Brasile, rispettivamente con il 2% e l’1% di phishing. Costante, invece, la media statunitense con il 59% e quella inglese , che per tredici mesi consecutivi continua a mantenere salda la seconda posizione della classifica ‘nera’ con il 12%. In Italia, gli attacchi di phishing si aggirano intorno alle 1000 unità al mese e hanno come obiettivo principale gli istituti di credito.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore