Movi inaugura la videocollaboration

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Tandberg annuncia una nuova soluzione di videoconferenza su pc adatta a
diverse fasce di utenza.

Quarantuno milioni di lavoratori dipendenti nel mondo potrebbero effettuare il telelavoro almeno un giorno alla settimana, e 100 milioni potrebbero lavorare da casa almeno un giorno al mese entro il 2008. Lo studio è di Deloitte, che segnala anche come nonostante la crescita costante di telelavoratori occasionali, ci siano ancora alcuni ostacoli da superare per l’adozione, su ampia scala, del lavoro da casa. La videoconferenza rappresenta uno strumento privilegiato, consentendo la comunicazione faccia a faccia, tipica dei tradizionali ambienti lavorativi.

Con l’obiettivo di fornire soluzioni di videocomunicazione innovative e di alta qualità, Tandberg annuncia la disponibilità di Movi, il primo prodotto di videoconferenza per pc che consente a chiunque di comunicare visivamente da qualsiasi luogo. L’applicazione è di tipo server-based per il mercato enterprise: l’installazione è immediata e può essere gestita centralmente tramite il Web dai servizi informativi aziendali. Senza necessità di software installato localmente, gli aggiornamenti, la diagnostica e le misurazioni sono molto più semplici rispetto a qualsiasi altro strumento video per pc. Consentendo la collaborazione visiva da qualsiasi luogo, i telelavoratori potranno effettuare conversazioni face-to-face con i colleghi, i responsabili e i clienti dal loro laptop, indipendentemente da dove si trovino.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore