McAfee compra ScanAlert

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Lo specialista di sicurezza va a rafforzare la propria offerta in direzione del Web e dell’e-commerce.

Circa due settimane dopo l’acquisizione di Safeboot, azienda specializzata nella crittografia dei dati, McAfee ha annunciato anche l’assorbimento di ScanAlert, per la cifra di 51 milioni di dollari. La società californiana acquisita offre servizi di certificazione anti-hacker ai siti Web. In funzione dei risultati, un premio supplementare di 24 milioni di dollari potrà essere versato agli azionisti dell’aziende comprata.

Creata nel 2001, ScanAlert dichiara di avere ottomila abbonati, che controllano 80mila siti Web e utilizzano la certificazione Hacker Safe, che si basa su una verifica quotidiana della sicurezza dei siti di commercio elettronico e la corretta applicazione delle patch di protezione. L’offerta andrà a completare quella di SiteAdvisor, che McAfee ha messo a punto dopo l’acquisizione dell’omonima azienda, nel 2006. Con essa, viene offerta agli utenti una barra di strumenti che permette di valutare la sicurezza dei siti che visitano. Una volta finalizzata l’operazione, entro il primo trimestre 2008, l’offerta ScanAlert sarà integrata nella divisione Web Security Group di McAfee, a fianco di SiteAdvisor.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore