La continuità operativa di Banca Intesa

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Realizzata con il supporto di Reply la nuova soluzione di gestione dei
sistemi, delle reti e delle applicazioni della banca, progettata per essere
indipendente dai fornitori e predisposta per adattarsi rapidamente a fusioni e
acquisizioni.

Garantire la continuità operativa è un obiettivo ineluttabile per tutte le banche. Quando poi la banca si chiama Banca Intesa, con i suoi tre centri, i 7.000 server e i 40.000 personal computer che compongono il suo sistema informativo, il problema diventa particolarmente delicato e di non facile risoluzione. Fu così che nel 2005, quando ormai era alle spalle il processo di convergenza dei sistemi informativi dei tre gruppi che hanno dato vita a Banca Intesa, Banco Ambrosiano Veneto, Cariplo e Banca Commerciale, fu deciso di realizzare un sistema integrato di monitoraggio, controllo e gestione del sistema informativo.
oeil progetto si colloca nel processo di revisione di tutte le modalità operative della banca in una logica di business continuity e disaster recovery come prescrivono le direttive di Basilea II?? dichiara Massimo Messina, responsabile del servizio Sistemi e Infrastrutture Tecnologiche di Banca Intesa.
Ma la banca, sulla spinta della necessità di adeguarsi alle normative, ha colto l’opportunità di migliorare il suo sistema di gestione delle segnalazione di malfunzionamento e di renderlo il più adattabile possibile agli eventuali mutamenti della struttura aziendale.
?È stata realizzata e messa in comune una base di conoscenza, costituita da un database in cui per ogni risorsa è riportata l’ubicazione, il suo livello di criticità, il referente sistemistico e sua reperibilità nelle diverse fasce orarie, oltre a specifici framework di monitoraggio che comprendono anche informazioni sulle modalità di presa in carico dell’evento o di accesso a una base di conoscenze per verificare, per esempio, come un problema analogo è stato affrontato in passato?, precisa Mario Costantini, responsabile dell’ufficio Sistemi di Telecomunicazioni e Monitoraggio di Banca Intesa.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore