La Business intelligence diventa un tool per la produttività individuale

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Microstrategy, grazie alle Office Business Applications (Oba), espande il
supporto della propria Bi sulla piattaforma Microsoft.

Microstrategy aveva iniziato a promuovere i suoi prodotti per il mondo Office tre anni fa, con l’obiettivo di espandere le proprie soluzioni di Business Intelligence per tutti i knowledge worker che operano all’interno delle aziende. Oggi la società gioca al rilancio, proponendo una più stretta integrazione con la suite di strumenti per la produttività individuale di Microsoft, presentando una versione aggiornata della sua piattaforma MicroStrategy Office.

La società, infatti, ha potenziato le componenti di Business intelligence definendo una Office Business Applications (Oba), una nuova categoria di soluzioni per il business che funge da cerniera tra le linee dei sistemi aziendali e i processi con gli strumenti di Office utilizzati dagli operatori. La nuova soluzione software permette di utilizzare la Business intelligence firmata Microstrategy da Word, Excel, PowerPoint e Outlook del pacchetto Office 2007. In pratica, Oba funziona come un insieme di protocolli Web services per .Net, fungendo da interfaccia tra MicroStrategy Bi server e le applicazioni di Office. L’integrazione è sviluppata attraverso l’infrastruttura Smart Client di Microsoft Office, che consente lo scambio di informazioni tra il server e le applicazioni desktop. A detta di Microstrategy, l’integrazione con Office offre analisi sia online che offline e supporta una varietà di presentazioni, incluse griglie, grafici animati, immagini, documenti, PivotTable e PivotChart.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore