Juniper mette un firewall sui propri router

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

La versione 9.0 di JunOs integra le funzioni di ScreenOs, sistema operativo frutto dell’acquisizione di NetScreen

Ribadendo la volontà di competere con Cisco, Juniper ha annunciato il lancio della versione 9.0 di JunOs, il sistema operativo presente in tutte le gamme di router e switch, destinate alle imprese e agli operatori. La grande novità di questa versione è l’integrazione di tutte le funzioni di sicurezza presenti in ScreenOs, il sistema operativo presente su tutti i firewall per il mondo business, frutto dell’acquisizione di NetScreen, completata nel 2004. In pratica, questo significa che tutti i router, ora, integreranno in modo standard un firewall con filtraggio dinamico dei pacchetti di tipo stateful. Pmi e filiali locali potranno anche accontentarsi di un solo dispositivo all’ingresso della propria Lan.

Sono stati aggiunti al nuovo sistema operativo di Juniper anche servizi di Application Layer Gateway. Un firewall classico è basato sull’ispezione degli strati 3 e 4 di Osi, mentre i citati servizi offrono una fine comprensione dei livelli da 4 a 7 di Osi, in particolare dei flussi applicativi come quelli della voce su Ip.

Fra le altre funzioni di sicurezza della versione 9 di JunOs, troviamo anche una modalità di configurazione semplificata delle Vpn IpSec, meccanismi di traduzione degli indirizzi, la possibilità di mettere in cluster diversi dispositivi. Il sistema operativo è compatibile con i router enterprise di Juniper più recenti e soprattutto i modelli J-Series J2320, J2350, J4350 e J6350. L’aggiornamento è gratuito per tutti coloro che hanno sottoscritto un contratto di supporto.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore