Il motore di ricerca Ibm-Yahoo

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Le due società sfidano Google con una soluzione che sarà proposta a titolo
gratuito

Ibm e Yahoo rompono le uova nel paniere di Google. Le due società hanno infatti presentato una soluzione, denominata Omnifind, completa di hardware e software pensata per rendere più semplici, efficaci e produttive le ricerche per l’utenza professionale e le imprese.

Si tratta di una soluzione che si pone in diretta concorrenza con quelle sviluppate da Google, una sorta di search-appliance che consente di integrare il motore di ricerca all’interno del sistema informativo aziendale.

Oltre alle differenze tecnologiche tra i due prodotti concorrenti Google deve ora organizzarsi per parare il colpo perché Ibm e Yahoo hanno deciso di rendere disponibile il nuovo dispositivi a titolo gratuito.

L’idea dei due partner è quella di fornire alle imprese uno strumento capace di migliorare il loro lavoro in relazione all’analisi e alla ricerca delle informazioni abbattendo tutti le barriere di ingresso estendendo così l’uso di tali tecnologie anche alle piccole e piccolissime imprese.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore