Idemix tutela l’identità sul web

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Dal centro di Ricerca Ibm di Zurigo un software per proteggere i dati
personali

Sviluppato dai ricercatori del laboratorio Ibm di Zurigo,un software che consente di nascondere o rendere anonimi i dati sul web, assicurando così la protezione da furti di identità, darà ai consumatori la possibilità di acquistare beni e servizi su Internet senza rivelare informazioni pesonali. Il software ? nome in codice Identity Mixer, o Idemix” ? entrerà nel progetto Eclipse Higgins, un’iniziativa Open Source per lo lo sviluppo di software per una gestione delle identità oecentrata sull’utente?.
Questo orientamento all’utente implica che ogni individuo potrà controllare, in modo attivo e sicuro, chi ha avuto accesso alle proprie informazioni personali online, quali conto corrente e numeri di carta di credito, o documentazione medica o lavorativa, anziché affidare la gestione di tali informazioni esclusivamente alle istituzioni, come avviene oggi.
Quando i consumatori inviano i propri dati personali per scaricare musica o abbonarsi a una newsletter online, lasciano dietro di sé una traccia di dati, che rivela informazioni sulle dimensioni, sulla frequenza e sulla fonte dei loro acquisti on line, mediante la quale è possibile risalire all’utente.

Il software Idemix elimina questa traccia. Ad esempio, il software consente di acquistare libri o abbigliamento senza rivelare il proprio numero di carta di credito. Può confermare il limite di spesa di una persona senza comunicare il suo saldo bancario, o fornire l’attestazione dell’età senza rivelare la data di nascita. Idemix consente a un utente dotato del software appropriato di ottenere una credenziale digitale anonima, o voucher, da terzi fidati, come ad esempio una banca, una compagnia di assicurazioni o un’agenzia pubblica. Una compagnia di assicurazioni sanitaria, ad esempio, potrebbe fornire una credenziale che confermi che un utente gode di una certa copertura assicurativa. Se l’utente desidera consultare il portale on line del proprio fornitore di servizi sanitari per avere informazioni mediche, il software Idemix sigilla digitalmente la credenziale, in modo tale che l’utente possa inviarlo al portale e accedere al servizio on line.
Utilizzando algoritmi crittografici, il software Idemix agisce da mediatore, in modo tale che la vera identità dell’utente non sia mai rivelata. Quando l’utente consulterà il servizio la volta successiva sarà utilizzata una nuova credenziale cifrata.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore