I BladeCenter di Ibm diventano “Office ready”

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

I sistemi a lame di Big Blue guardano sempre più alle Pmi attraverso
configurazioni salvaspazio e salvaenergia.

Creato per aiutare i clienti a ridurre le spese di elettricità e a massimizzare lo spazio a disposizione, l’Eco Kit di Ibm a dicembre verrà proposto come corredo dei sistemi BladeCenter, ottimizzando la piattaforma per gli ambienti d’ufficio.

Ribattezzato come Ibm Business Enablement (Tower) Kit, la soluzione permetterà agli uffici di ridurre la bolletta della luce del 25%, dimezzare il livello di rumorosità nonché di utilizzare il BladeCenter S accanto alla propria scrivania, massimizzando in tal modo lo spazio. Per quanto riguarda le capacità di archiviazione, BladeCenter S include 1-2-3 Storage, un tool di set-up automatizzato in tre fasi che permette ai clienti di accedere a tipologie di storage di livello enterprise, potendo ad esempio ridurre i tempi del set-up di storage da 30 a 2 minuti. Lo storage integrato consentirà di aumentarne gradualmente l’utilizzo affiancando l’evoluzione del business.

Il BladeCenter S si collega ad una presa standard da 110/220 Volt facilmente reperibile anche nelle case, può integrare lo storage e arriva a gestire fino a 6 server blade contemporaneamente. Secondo il portavoce aziendale, in questo modo il fabbisogno di server utilizzati, mediamente dai 25 a 45 in un’azienda di medie dimensioni, si riduce dell’80%. La soluzione integrata sarà disponibile grazie al programma Ibm Express e attraverso la rete dei Business Partners Ibm.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore