HiQube riunisce le tecnologie database

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Lo specialista italiano di business intelligence introduce una piattaforma per gestire grandi quantità di dati.

Attraverso la controllata Hicare, fornitore emergente di tecnologia avanzata per Business Intelligence, Altair Engineering ha reso disponibile in Italia HiQube, una piattaforma di Bi che integra in un’unica soluzione il supporto di tre diverse tecnologie di database: gerarchico, relazionale e multidimensionale.

HiQube, offerto in modalità modello di licensing “pay-per-use”, permette di accedere a grandi quantità di dati, creare report personalizzati, effettuare query ad hoc e analisi di tipo what if in maniera autonoma e senza richiedere un intenso supporto dello staff It aziendale. La tecnologia implementata in HiQube consente di identificare velocemente i Kpi (Key Performance Indicator) aziendali e di rappresentarli graficamente in maniera chiara e dettagliata. Secondo il portavoce ufficiale, HiQube permette agli utenti di accedere a database di grandi dimensioni senza rinunciare alla possibilità di modificare on-the-fly i modelli di reporting e di effettuare rapidamente analisi drill-down su un’ampia mole di dati. Tra i plus la semplicità di implementazione e di utilizzo, a vantaggio del Tco.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore