Due nuove e-mail appliance gestite da SophosLabs

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Si arricchisce il portafoglio di sicurezza di Sophos con due proposte che sgravano le risorse It

Con Es1000 ed Es4000 Sophos presenta due e-mail appliance basate su una piattaforma gestita direttamente da SophosLabs, che permette di automatizzare l’amministrazione delle periodiche operazioni di manutenzione e monitoraggio, consentendo un significativo risparmio di tempo da poter dedicare a operazioni più strategiche.

Implementate e potenziate nelle tecnologie e nelle funzioni, le due soluzioni comprendono un’ampia gamma di criteri personalizzati per singoli utenti o gruppi in modo da assicurare la protezione globale della posta elettronica. Oltre a consentire di configurare facilmente un set completo di regole per i messaggi e-mail in ingresso e in uscita in conformità con la Acceptable Use Policy aziendale le due appliance Sophos offrono cifratura Tls integrata (server-to-server) che impedisce l’intercettamento dei messaggi e-mail, garantendo il trasferimento sicuro dei dati tramite posta elettronica. Gli amministratori di rete possono impedire la fuga di informazioni riservate tramite posta elettronica creando criteri specifici in base a parole chiave, stringhe e tipi di file allegati.

Tra i plus tecnologici va menzionata una console di gestione via Web che, attraverso un pannello di controllo, visualizza lo stato del sistema, compreso il flusso dei messaggi, gli aggiornamenti di sicurezza e del software, offrendo l’accesso rapido ad altre funzioni di gestione con soli tre clic. Una funzione dedicata consente all’help desk di visualizzare facilmente e rapidamente il percorso dei messaggi attraverso log, code e quarantena, utilizzando un’interfaccia centralizzata e la funzione di ricerca in base a diversi criteri quali mittente, destinatario, Id del messaggio e data.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore