Dove parcheggio il data center?

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Sun Microsystems presenta al Forum Pa di Roma Black Box, l’innovativa
soluzione che propone un data center completo e chiavi in mano, racchiuso in un
container.

Traducendo in soluzione un’equazione che mette a rapporto le performance con lo spazio fisico e la potenza, Sun Microsystems aveva lanciato lo scorso anno BlackBox, un data center mobile ed ecologico che a livello world wide era stato distribuito a un campione di dieci aziende. Per farlo funzionare, è sufficiente collegarlo alla corrente elettrica, a Internet e/o alla rete aziendale, e alla rete idrica necessaria per l’impianto di raffreddamento a circuito chiuso.

Blackbox consente alle aziende e alle organizzazioni pubbliche di risparmiare, a fronte di performance molto elevate: sfruttando la potenza di Solaris 10 integrata nei server e nei sistemi storage di Sun, un’unità Project Blackbox è in grado di contenere fino a 250 server Sun Fire, fornire due Petabyte di capacità storage o sette Terabyte di memoria. In Italia lo vedremo finalmente nella capitale, dove Blackbox, nome in codice Project Blackbox, sarà in esposizione fino al 25 maggio presso il Forum P.A. (Nuova Fiera di Roma).

Completo, pre-configurato, collocato all’interno in un container di dimensioni standard per il trasporto (2.5 x 2.0 x 6.0 metri), il che significa un ingombro pari a due macchine parcheggiate, Blackbox è il primo data center virtualizzato al mondo, che garantisce la massima rapidità di attivazione, oltre ad un tangibile risparmio di spazio ed energia. Proponendosi come soluzione chiavi in mano nei casi in cui sia necessaria una rapida installazione per start up, applicazioni scientifiche che richiedono elevata potenza di elaborazione, situazioni di emergenza umanitaria come terremoti o inondazioni, sistemi militari sofisticati e via dicendo, il data center compatto di Sun Microsystems è riciclabile e può funzionare anche con fonti energetiche alternative come l’energia solare o eolica.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore