Dell si lancia con Citrix nel client centralizzato

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Proposta una soluzione preconfigurata che si appoggia su server e pc standard
senza disco.

Dell sbarca con pragmatismo sul mercato dei client centralizzati. Lo fa proponendo una soluzione preconfigurata basata sull’infrastruttura Citrix, con server e pc standard senza hard disk. Non siamo allo stesso livello degli approcci sofisticati di Ibm o Hp, basati su thin client oppure su pc blade ospitati nel data center, con terminali in periferia, Ma l’offerta di Citrix ha già dato prova di interesse e affidabilità.

Dell prova a trasformare intelligentemente una debolezza, ovvero la quasi assenza di R&D, in una forza. L’offerta prepacchettizzata utilizza elementi noti, come un server PowerEdge 2950 a doppio Xeon, dispositivo storage 2900, switch PowerConnect Gigabit Ethernet e, come postazioni client, pc della famiglia Optiplex (745 e 755). Il software impiegato è il Provisioning Server di Citrix, tecnologia di streaming Os/applicativi acquisita con Ardence, alla fine del 2006. Dell afferma che questo software può supportare fino a 100 client su un server standard. Gli Optiplex garantiscono una migliore visualizzazione e permettono di lanciare applicazioni multimediali.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore