D.E Sistemi si allea con Watermark sotto il segno di Dynamics Ax

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Non occorre dar vita a fusioni o acquisizioni: per raggiungere la massa
critica sufficiente basta un’alleanza per condividere le risorse

oeil mercato è molto aperto, i clienti chiedono soluzioni Erp, di prodotti validi ce ne sono: il vero vincolo sono le risorse?. Così sintetizza la situazione del mercato Erp in Italia Luigi Gandini, amministratore delegato di D.E Sistemi, una società di servizi specializzata nella implementazione di soluzioni Microsoft che vanta uno staff di 60 persone, giudicate comunque insufficienti a garantire la crescita della società che il mercato permetterebbe. Per cercare di risolvere il problema risorse, D.E Sistemi ha stretto un’alleanza un po’ sui generis con Watermark Italia, il noto systems integrator di soluzioni Microsoft e Infor (ex Baan) che può mettere in campo una trentina di specialisti. Questa alleanza, che ha validità anche al di fuori dei confini nazionali, non porterà a una fusione, né a uno scambio di partecipazioni azionarie, né ad un accordo di commercializzazione dei rispettivi prodotti. Non ci sarà nemmeno un business plan in comune ma, precisa Antonio Gentile, direttore generale di Watermark Italia – le due società condivideranno il mercato, orientandosi ciascuna sui settori d’industria che meglio conosce, condivideranno la strategia commerciale, focalizzandosi ciascuna su specifiche attività e soprattutto condivideranno la struttura di delivery?.
E lo faranno con la sicurezza di poter contare su un parco risorse più vasto di quelle appartenenti alle singole società, ossia su un totale di una novantina di persone, una massa giudicata molto vicina alla massa critica ideale che Watermark stima attorno a 100.
Una delle prime mosse congiunte dei nuovi partner è stato il lancio di una campagna di assunzioni che dovrebbe incrementare di circa una quindicina di persone le forze del team.
I neoassunti, e qui si evidenzia un’altra valenza dell’accordo, saranno addestrati sul pacchetto Microsoft Dynamics Ax da persone di Watermark, sede centrale olandese.
L’accordo comprende anche altri aspetti importanti, come la condivisione di una strategia di penetrazione in nuovi mercati esteri (il primo esempio è stato l’inizio di un’azione congiunta sul mercato della Repubblica Ceka) e la verticalizzazione di Dynamics Ax, anche questa da realizzare congiuntamente, per produrre soluzioni specifiche, una per il settore food& drinks, già lanciata con il nome di DrinkEat, e altre due per i produttori di piastrelle e di macchine utensili, quest’ultime ancora in fase di studio.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore