Dal Crm ai portali evolve Salesforce.com

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

All’interno dell’ultimo aggiornamento della suite, Spring ’07, spicca
AppSpace, un servizio che consentirà agli abbonati al software online di
costruirsi specifici portali.

Salesforce.com sta ampliando la propria visione. L’abituale aggiornamento di primavera del proprio software online di Crm, Spring ’07, contiene, fra l’altro, AppSpace, ennesimo esempio di come il costruttore sia abile nel far propri modelli Web che provengono dal mondo consumer e adattarli al business. AppSpace emula MySpace, ma dove questo offre uno spazio per far aggregare singoli individui sul Web, la novità di Salesforce crea un ambiente online sicuro per le aziende e i loro clienti. La nuova applicazione si ripropone di migliorare il modo in cui interagiscono le organizzazioni e l’ambiente con il quale si relazionano, fornendo un ricco ambiente collaborativo, basato su un singolo punto d’accesso dal quale gli utenti accedono a differenti applicazioni che girano sulla piattaforma Salesforce. Il valore risiede nel modo in cui le aziende e i rispettivi clienti riescono a collaborare su fronti che spaziano dalle campagne di marketing alla condivisione di documenti, dal project management ai budget, teoricamente migliorando anche il livello della loro relazione.

Secondo il costruttore, la combinazione del software on-demand e della piattaforma di sviluppo AppExchange consentirà alle aziende di costruire rapidamente AppSpace, in modo più facile rispetto ai portali tradizionali. Ciascuno di questi ?spazi? sarà sicuro e unico per ciascun cliente. A differenza del social networking, tuttavia, AppSpace non sarà gratuito, ma costerà 995 dollari al mese fino a 200 utenti

La release Spring ’07 di Salesforce offre altre nuove funzionalità, come una funzione di ricerca che consente ai dati di essere ordinati per colonna e la creazione di filtri per aiutare gli utenti a trovare specifiche tipologie di record. Migliorata anche la sincronizzazione con Outlook, visto che ora gli utenti potranno creare lead e account nel programma di posta e poi fare l’upload di e-mail e attachment in Salesforce con un solo click.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore