Da Nokia due appliance Utm per la sicurezza

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Hardware Nokia e software di protezione Check Point

Nokia rilancia sul fronte Utm con due nuove soluzioni di sicurezza Ip, le piattaforme IP290 e Nokia IP690. Le piattaforme hardware Nokia acquistate oggi potranno essere aggiornate quando usciranno nuove versioni del sistema operativo Nokia Ipso.
La IP690, con architettura multi-core e multi-threading ottimizzata per fornire le massime prestazioni, può essere espansa tramite varie schede di interfaccia. Nokia IP690 con fattore di forma 1 Ru (rack unit) permette di installare schede Adp per accelerare le prestazioni dei firewall e delle Vpn e assicura una maggiore continuità delle attività aziendali grazie ai doppi alimentatori inseribili “a caldo” e alle unità a disco rigido ridondanti . La versione Firewall/Vpn assicura un throughput fino a 7 Gbps e può essere dotata di un massimo di 16 porte Gigabit Ethernet, consentendo di eseguire Check Point VPN-1 , Check Point Power e la suite di applicazioni VPN-1 Utm.
La IP290 assicura prestazioni di rete elevate in dimensioni compatte . Espandibile tramite slot Pmc , costituisce una piattaforma affidabile per le implementazioni di tipo Unified Threat Management . E’ una piattaforma di sicurezza universale, ideale per piccoli uffici e filiali. La IP290 Firewall/Vpn supporta le tradizionali applicazioni di sicurezza firewall e Check Point VPN-1 Utm, che include comprendenti firewall, VPN, prevenzione dei tentativi di intrusione, antivirus e filtro degli Url.
Nokia IP290 Firewall abbina hardware Nokia con il software Check Point e il sistema operativo Ipso. La Ip290 Intrusion Prevention con SourceFire costituisce parte integrante della suite Nokia Intrusion Prevention. All’interno della gamma di prodotti Nokia è possibile scegliere prestazioni da 100 Mbps, 250 Mbps, 400 Mbps e 1 Gbps.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore