Contro lo spam c’è anche PineApp

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Soluzioni su appliance per una rete di sicurezza sull’azienda

I pesi sul mercato italiano sono differenti, ma nella lotta contro lo spam che attanaglia le email i principali vendor, da Symantec con Brightmail ad Ironport, hanno anche la concorrenza di aziende più piccole e agguerrite che fanno della tecnologia che integra software ed hardware in una appliance il loro punto di forza.

Una di queste potrebbe essere la israeliana PineApp che lavora con propri engine di tipo software inserendoli in hardware di Sun o Lenovo. Ma, come rivela a Network NewsEylam Tamary, country manager per l’Italia di PineApp, “ considero IronPort il mio competitor più temibile. La loro offerta è simile alla nostra e condividono il nostro concetto di sicurezza”. PineApp è presente in Italia, come in altre nazioni del sud dell’Europa, dalla fine del 2005, prima direttamente e poi attraverso la distribuzione esclusiva tramite Itway. Le attività di supporto tecnico alle appliance sono affidate in fatti a Itway, mentre è sempre disponibile il Noc di PineApp situato in Israele. La clientela che si è sviluppata in questo lasso di tempo è costituita da medie aziende e organizzazioni del settore marittimo o bancario, mentre la società non ha più una sua presenza all’interno di provider.

Per le applicazioni di protezione Utm , contro lo spam e il filtraggio dei contenuti web, PineApp si avvale del contributo di partner strategici per la sicurezza antivirus come F-Secure e Kaspersky. Tamary difende la scelta di operare con applicazioni di protezione sulle quali girano più software antivirus: “ Bisogna creare una rete di protezione che mescoli diverse difese. Il problema è il medesimo anche per lo spam. Le email non arrivano tutte dalla medesima fonte, anche in questo caso bisogna creare un rete geografica di difesa”. Come spiega Tamary: “ PineApp si limita alla protezione che viene fatta sul server all’interno del perimetro aziendale, in particolare la sicurezza della posta elettronica e della navigazione su internet”, mentre viene lasciata ad altri fornitori la protezione lato client.

Le soluzioni di PineApp operano infatti su tre fronti: protezione della posta, protezione della navigazione e , solo per le aziende più piccole, protezione di tipo Utm: “ PineApp è nata come system integrator ed è quindi in grado di fornire prodotti tagliati sulle esigenze del cliente”. Un giudizio sul mercato italiano della sicurezza?“ In questo momento sto notando che, come pensiamo anche noi di PineApp, protezione antispam e policy di sicurezza devono essere strettamente integrate. Anche l’utenza italiana si sta avvicinando a considerare il problema dell’enforcement delle procedure di sicurezza. Il controllo del business, la compliance a livello legale e la protezione delle informazioni sensibili sono temi all’attenzione anche delle imprese italiane”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore