Business Objects lavora sulla visualizzazione dei dati per le aziende

Sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Con Universal Data Cleanse (Udc) la società rafforza la propria capacità di
pulire le informazioni di prodotto e di altri dati sprovvisti di nome o
indirizzo da molte nazioni, lingue e mercati.

Si amplia il portfolio di soluzioni per l’information enterprise management (Eim) con l’annuncio di Universal Data Cleanse (Udc), una nuova offerta di BusinessObjects Data Quality XI Release 2.

Grazie a Udc, Business Objects consentirà alle aziende di lavorare con dati puliti, affidabili e pronti per essere utilizzati, indipendentemente dal tipo di dato. La soluzione supporta la descrizione di prodotto in diverse lingue, consentendo una maggiore integrità del dato stesso: i clienti possono accedere ad una soluzione automatica per la standardizzazione dei dati che aiuta a individuare anomalie altrimenti difficilmente immaginabili per i fruitori dei dati. Le aziende ora sono in grado di disporre di una visione estesa, unica ed affidabile dei loro prodotti, delle loro supply chain e di tutte le altre informazioni strategiche.

L’opzione Udc per BusinessObjects Data Quality XI Release 2 fornisce agli utenti nuova flessibilità per creare regole, classificazioni e schemi che sono alla base della standardizzazione automatica delle informazioni di prodotto e di altri tipi di dati. Implementando i principi Soa, i tool che abilitano Udc offrono alle organizzazioni un modo semplice per automatizzare, replicare e riutilizzare i processi di data quality per qualsiasi tipo di informazione di business, agevolando la collaborazione tra persone di business e utenti It.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore