WiFi 802.11n con Centrino

Network
0 0 Non ci sono commenti

E’ certa per il 2007 la ratifica del nuovo standard wireless?

Finora solo produttori di apparati, Netgear tra i primi, si erano spinti fino ad offrire soluzioni per wireless Lan basate su versioni pre-standard della versione Ieee 802.11n del Wi-Fi. Ora però anche Intel ha fatto sapere che i chip che compongono Centrino, la sua piattaforma tecnologica per la mobilità, dal prossimo anno saranno dotati di una versione pre-standard del WiFi 802.11n, ben prima della ratifica ufficiale che ormai sembra scivolata a fine 2007.

I vantaggi prestazionali della sempre più attesa nuova versione del WiFi sono importanti: la velocità arriverà a 600 Mbps. Intel ha abbandonato ogni cautela e rischia sul campo della mancanza di interoperabilità tra sistemi per problemi di concorrenza con altre soluzioni di mobilità emergenti. Tra queste gli esperti indicano l’Ultrawide Band che, seppur a una distanza inferiore (3 metri), viaggia a 480Mbps e soppianterà Bluetooth. I costruttori di portatili sono avvisati.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore