Tv, i consumatori vogliono fare da soli

Network
0 0 Non ci sono commenti

Secondo una ricerca Motorola è sempre il prezzo che fa la differenza

Le modalità di fruizione da parte dei consumatori dei contenuti televisivi si va spostando verso la creazione di un palinsesto personale di programmi secondo le loro personali esigenze di tempo.
I provider devono soddisfare questa domanda secondo modelli di business che possono essere abilitati da una scelta di tecnologie che si appoggiano sulla banda larga e su la cosiddetta IpTv. Motorola ha commissionato una della ricerca sul settore Tv in Europa da cui risulta che il 47% degli abbonati europei alla pay-Tv ritiene di pagare troppo per i servizi offerti Con un costo medio per abbonamento di 32,64 euro, l’84% degli intervistati considera il prezzo l’elemento chiave nella scelta del fornitore di servizi.

La tipologia di canali offerti (81%) e la semplicità di utilizzo (78%) sono ulteriori fattori determinanti nella scelta del fornitore; non ultimo, il numero di canali offerti (73%). Se ne deduce che offrire un’ampia gamma di servizi non è più l’asset fondamentale per i vendor, ma piuttosto riuscire a fornire e proporre pacchetti ?su misura? disegnati sugli interessi personali di ogni singolo utente. Lo studio è stato realizzato su un panel di 2500 utenti broadband nel Regno Unito, in Francia, Germania, Italia e Spagna.

Quando si sono chiesti al panel i motivi che spingono a cambiare service provider,la risposta più ampia ( 78%) si è concentrata sulla possibilità di ricevere i medesimi programmi a un prezzo più basso. Il 77% dei consumatori cambierebbe provider in cambio di un accesso libero a file e a contenuti on demand. Il 72 % apprezzerebbe poter ricominciare la visione di un programma già iniziato senza reimpostare una registrazione.
Insieme al controllo delle modalità di visione , i consumatori europei sembrerebbero gradire una maggiore interattività durante la visione dei programmi , la possibilità di memorizzare in un unico ? contenitore? i programmi da rivedere e la possibilità di crearsi un proprio palinsesto personale.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore