Sybase lancia la sfida a Oracle

Network
0 0 Non ci sono commenti

Grazie ad Ase Cluster Edition la società rafforza il raggio d’azione del proprio database

Con Adaptive Server Enterprise (Ase) Cluster Edition Oracle ha un nuovo antagonista nel comparto dei database clusterizzati. La soluzione firmata da Sybase offre caratteristiche tecnologiche che sono in competizione con la soluzione dell’oracolo denominata Real Application Clusters.

L’offerta Sybase, che è stata progettata per le divisioni It che richiedono alta disponibilità dai loro data center, sfrutta il shared-disk clustering. Si tratta di una tecnologia in cui un certo numero di istanze server riunite in cluster secondo l’approccio Adaptive Server Enterprise (Ase), viene gestito come un’unità singola che controlla lo stesso insieme dei dati. Ciò permette di equilibrare i carichi di lavoro applicativi in base alle richieste. Secondo quanto dichiarato dal portavoce aziendale, il software migra automaticamente i collegamenti nel caso un nodo si trovi a cadere.

Per Forrester Research quella di Sybase è stata una mossa saggia, che sottolinea la capacità dell’azienda di saper investire nell’innovazione. Secondo gli analisti, senza dover superare le capacità di Oracle, Sybase potrebbe indirizzare la propria offerta focalizzandosi sugli ambienti di più piccole dimensioni e su quelli basati su Solaris e Linux.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore