Scelte per switch e director

Network
0 0 Non ci sono commenti

Dopo l’acquisizione di Mcdata, un anno di integrazione per Brocade in Italia

Conclusa a fine gennaio l’acquisizione da 973 milioni di dollari di Mcdata, anche in Italia Brocade si presenta al mercato con un nuovo marchio, un portfolio prodotti combinato e una roadmap evolutiva per le sue soluzioni di storage networking.
Scompaiono i nomi fantasiosi per switch e software, da Silkworm a Tapestry, restano le alleanze storiche con gli Oem di sempre, Hp . Ibm, Dell, Fujitsu Siemens, che secondo Idc rappresentano quasi il 90% dei produttori mondiali di blade server. Resta soprattutto Cisco , l’ avversario di sempre.

Come spiega Tino Prato, country manager di Brocade, i piani di integrazione e la loro esecuzione impegneranno la società lungo tutto il corso di quest’anno. L’obiettivo è di ? minimizzare ogni problema di interruzione per i clienti? assicurando la piena interoperabilità delle due infrastrutture, un problema importante soprattutto nella fascia alta, occupata dai director. Tutti i prodotti discontinuati entro la fine dell’anno saranno comunque supportati per un minimo di 5 anni. Non è cambiata invece la vision di Brocade sull’evoluzione dello storage nei data center. La società ha una quota di mercato, sia per fatturato che per numero di porte vendute, che,secondo Dell’Oro Group, sfiora l’85% per gli switch fabric, supera il 70 % per lo switching San in Fibre Channel e arriva a quota 62% per i director.

Per i director la roadmap prevede sviluppi per i 48000 di Brocade e l’utilizzo tattico degli Intrepid ex Mcdata, ora rinominati Brocade M6140 e Mi10K . Negli switch , dove da sempre Brocade aveva la leadership il lavoro di consolidamento e sviluppo avviene lungo la linea ex Brocade. In particolare per gli ambienti blade server, dove sta il particolare interesse dei clienti Oem, la compatibilità tra gli switch per San di Brocade e quelli di altri produttori, Mcdata compresa, è assicurata dal recente rilascio della soluzione Brocade Access Gateway. Per il software di gestione delle San , l’Enterprise Fabric Connectivity Manager (ex Mcdata) sarà l’applicazione di gestione che integrerà all’inizio del prossimo anno le funzionalità di Fabric Manager di Brocade.

Armi nuove e integrate per raggiungere un obiettivo italiano di un aumento del 30 % del fatturato.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore