Rsa analizza il wireless nelle grandi città del mondo

Network
0 0 Non ci sono commenti

Per la prima volta Londra ha superato New York in termini di numero di access
point e crescita annuale: Londra registra 7130 access point, New York 6371 e
Parigi 825. Quante sono protette?

Il numero delle reti wireless in alcuni dei più importanti centri d’affari continua a crescere e nelle aziende si prendono misure di sicurezza più forti. Da una indagine sulla sicurezza delle reti wireless commissionata da Rsa, si apprende che per la prima volta Londra ha superato New York in termini di numero di access point e crescita annuale: Londra registra 7130 access point, New York 6371 e Parigi 825. Solo a Londra, il numero access point alle reti wireless è aumentato del 160% dal 2006. La percentuale di crescita a New York è risultata pari al 49%, mentre a Parigi è stata del 44%.
Molti di questi access point sono risultati essere aziendali: a Londra sono aumentati con un tasso pari al 180%, mentre a New York si è registrato un tasso del 57% e a Parigi del 45%.
In media un quinto/un quarto delle reti aziendali esaminate sono risultate non protette e quindi vulnerabili. A Londra il 30% degli access point individuati sono risultati essere configurati con i valori di default previsti dal produttore, un passo indietro rispetto al 2006 dove la percentuale era del 22%. Le aziende e gli utenti francesi sono risultati meno a rischio: solo il 13% degli access point ha configurazioni secondo i valori di default.

Ecco alcuni consigli degli esperti di Rsa sull’uso degli hot spot pubblici. Conoscere di rischi di un collegamento a quello che sembra un hot spot regolare, ma non lo è. Non inviare password su collegamenti non crittografati. Usare collegamenti Vpn con il server aziendale. Durante il web browsing ricordarsi che tutti i dati immessi possono essere intercettati.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore