Network

Riverbed, con le nuove appliance Steelhead arriva Granite

riverbed-steelhead
0 0 Nessun commento

Granite permette di disaccoppiare lo storage dai server, su distanze di migliaia di chilometri, e opera come se lo storage fosse locale

Riverbed Technology ha ampliato la famiglia di prodotti Steelhead per la WAN optimization. La famiglia di prodotti Steelhead è basata sul software RiOS (Riverbed Operating System). Steelhead CX Series rispetto alle soluzioni precedenti della serie xx50 offrono maggiori capacità e throughput allo stesso total cost of ownership. Steelhead EX Series ,appliance multifunzione di classe enterprise per le filiali, è supportata da dischi allo stato solido (SSD) ad alte prestazioni.

Le appliance Steelhead EX series possono anche essere aggiornate per includere Riverbed Granite. Questo nuovo prodotto che utilizza un approccio architetturale denominato Edge Virtual Server Infrastructure (Edge-VSI) permette agli amministratori IT ci consolidare e gestire tutti i server edge di un data center. Come spiegano in Riverbed , Granite realizza per i server edge ciò che la Virtual Desktop Infrastructure (VDI) fa per i desktop.
Con Granite, le aziende operanti a livello globale possono realizzare un consolidamento completo di applicazioni, server e storage edge nel data center, offrendo servizi all’edge aziendale come se fossero locali. Edge-VSI è complementare alla WAN optimization.
Granite richiede due componenti: Granite Core, un’appliance fisica o virtuale presso il data center e Granite Edge, un servizio eseguibile su un’appliance Steelhead EX installata nella sede remota. Infine, Granite Edge è disponibile anche come appliance standalone.