Nuova guida per Siemens Enterprise Communications

EnterpriseNetworkWorkspace
0 0 Non ci sono commenti

Emilio Del Todo Campa (Ceo): stiamo diventando un’azienda di software

Da gennaio Siemens Enterprise Communications ha un nuovo Ceo in Italia. A guidare il ramo italiano della subsidiary interamente controllata da Siemens Ag è lo spagnolo Emilio Del Todo Campa, con una più che decennale esperienza in Siemens.

Si può dare così per conclusa la riorganizzazione che Siemens ha dato alle sue attività nell’area delle soluzioni aziendali di comunicazione, quelle che l’azienda qualifica come soluzioni di Open Communications.
La divisione Enterprise Communication di Siemens , la più grande del colosso aziendale da 87,3 miliardi di euro, raccoglie un fatturato di 3,3 miliardi e dispone di un budget del 7 % del fatturato da dedicare alla ricerca e allo sviluppo. Molto impegnativa la linea strategica affidata all’azienda. Dice Del Todo: “ Stiamo perseguendo un futuro da numero uno nel mercato degli apparati di comunicazione , collaborazione e servizi. Il portafoglio dei prodotti offerti è stato semplificato. E stiamo diventando un’azienda di software più che di hardware , come era in passato”.

La nuova offerta di soluzioni ha preso le mosse dal progetto del maxicentralino carrier grade che porta il nome di Hipath 8000 per rinnovare la linea di soluzioni di Ip telephony secondo due direttrici: approcciare il mercato con qualcosa di realmente in grado di abbattere i costi aziendali della comunicazione e portare concretezza agli obiettivi di aumento della produttività delle aziende che intendono innovare passando al full IP. La chiave, spiegano i responsabili di Siemens, è nell’andare oltre la voce su IP verso una comunicazione semplice e integrata che tenga conto della convergenza tra fisso e mobile e delle emergenti esigenze di comunicazione unificata che richiedono per ogni utente aziendale un unico numero di reperibilità dal quale gestire ogni evento di collaborazione e presenza.

La piattaforma Hipath che, basata sul protocollo SIP, si integra con gli ambienti applicativi di ufficio e collaborazione di Microsoft e Ibm e il gestionale di Sap vede in Hipath Open Office la configurazione della appliance di comunicazione più innovativa, adatta per organizzazione da 20 a 400 utenti. Hipath Open Office di cui Network News ha già riferito in anteprima nei mesi scorsi è una soluzione all-in one , frutto di una ricerca di semplicità di configurazione e di utilizzo .

Farà il suo debutto formale al prossimo Cebit e gioca le sua carte attraverso la disponibilità di un plug-in in grado di portare in ambiente Outlook le funzionalità offerte dall’interfaccia Myportal di Siemens. L’utente dispone di un ‘unica visualizzazione per tutte le sue comunicazioni, dalla casella vocale alla messaggistica istantanea. L’estensione verso la mobilità esterna avviene con l’appliance Mobile Connect, ma sempre con un unico numero, un’unica directory, un’unica casella di posta. Ma al Cebit farà anche la sua comparsa in casa Siemens una soluzione di videoconferenza ad alta definizione insieme con una nuova versione dell’ applicazione Openscape.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore