Nortel e Microsoft: oltre la voce su Ip

Network
0 0 Non ci sono commenti

Primi annunci di un’alleanza pluriennale

L’alleanza per la comunicazione unificata era nata lo scorso luglio. Ma da pochi giorni da Microsoft e Nortel sono arrivati anche gli annunci di soluzioni e dei piani futuri. L’offerta attuale della Innovative Communication Alliance permette di realizzare un ufficio convergente i cui utenti possono fare chiamate a voce sull’infrastruttura Ip , mandare messaggi istantanei e controllare la presenza dei colleghi senza uscire dalle loro applicazioni.

Alla base di tutto sta l’integrazione con Office ed Exchange Server. La realtà di prodotto si svilupperà però solo nel corso di quest’anno: l’hardware sarà disponibile nel trimestre finale.
L’appliance integrata di comunicazione unificata integrerà routing, firewall e Pbx Ip di Nortel con Office Communicator Server. Entro il primo semestre del 2007 è attesa l’interoperabilità su base Sip tra il Pbx Communication Server 1000 di Nortel e Exchange Server 2007. Preannunciata per la fine dell’anno anche la piena integrazione delle funzionalità di audio e video conferenza attraverso Office Communicator 2007.
Nel futuro più remoto l’alleanza tra Microsoft e Nortel pianifica una maggiore integrazione dei rispettivi sistemi dapprima sul desktop e poi anche nei processi di backend fino alla gestione e all’amministrazione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore