Nasce NextUp, partner verticalizzato sui call center

Network
0 0 Non ci sono commenti

Ifm Infomaster e un pool di manager piemontesi hanno avviato una nuova
realtà rivolta al mercato dei servizi per centri di contatto.

Partendo dal presupposto che il call center oggi è parte integrante e proattiva della realizzazione del business aziendale, Ifm Infomaster e alcuni imprenditori e manager piemontesi operanti nel settore dell’Ict hanno dato vita a Nextup. La missione della nuova società, che avrà sedi a Torino, Genova, Milano e Roma, sarà quella di operare nell’ambito della progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture di call center, proponendo a Pmi e Pa locale tecnologie di contact center e di Crm offerte anche in modalità pay per use, con una riduzione complessiva dei costi di gestione e la possibilità di trasformare investimenti in canoni di locazione.

Secondo i promotori dell’iniziativa, oggi il compito di un contact center è quello di offrire ai propri clienti un servizio in grado di garantire non solo il funzionamento della tecnologia, ma anche la business continuity. Un processo che coniuga competenze diversificate sia nel campo del networking, della sicurezza informatica, della system integration, della gestione dei sistemi operativi e dei database, sia nell’ambito del funzionamento operativo del call center. La mission di Nextup sarà anche quella di proporre competenze di project management, di processo e di mercato: oltre alla consulenza specialistica e alla system integration, l’azienda prevedrà al monitoraggio integrato da remoto delle infrastrutture, erogando anche servizi di call center (Ivr, Acd, Cti, Crm) in modalità Asp, grazie alla realizzazione di un data center localizzato presso il Consorzio Top-Ix di Torino.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore