La convergenza fisso-mobile va spiegata agli utenti

Network
0 0 Non ci sono commenti

Idc: l’adozione dei servizi presso i consumatori sarà lenta. Ma la tecnologia
è pronta

Mentre solo da pochi giorni sono arrivati dalle autorità italiane di regolamentazione i primi cenni positivi alle offerte per la convergenza fisso mobile studiate dagli operatori già da quasi un anno, un’analisi di Idc su questo tema anticipa una certa lentezza nell’adozione di queste offerte da parte dei consumatori in tutta l’Europa occidentale.
In particolare lo sviluppo della convergenza fisso-mobile sarà particolarmente lento proprio nel nostro paese dove i mercati del fisso e del mobile presi separatamente presentano poca competitività tra gli operatori.
Gli analisti di Idc hanno analizzato le modalità con cui i diversi operatori europei hanno lanciato i loro servizi di convergenza. La tecnologia sta andando nella giusta direzione, ma sono le modalità con cui la soluzione è stata presentata che la stanno rendendo poco appetibile e creano ostacoli oggettivi al suo decollo.

Secondo Idc il punto nodale è di cercare di raggiungere utenti interessati alla mobilità e alle connessioni in banda larga analizzando in maniera preliminare le dotazioni di rete già esistenti nelle case degli utenti e la loro familiarità nel farne uso. E poi non proporre il nuovo servizio come un prodotto a sé, ma come estensione dei servizi a banda larga o di mobilità.
In Europa il mercato di questo tipo di servizi di telecomunicazione registrerà comunque un tasso di sviluppo composto a tre cifre fino a raggiungere un valore di 2,65 miliardi di dollari nel 2011. Nel corso di questi cinque anni i servizi di convergenza fisso-mobile entreranno soprattutto nelle case e nelle piccole realtà aziendali.

D’altra parte per altri esperti del settore il fatto che la convergenza sia in stretta relazione con il passaggio delle infrastrutture degli operatori a soluzioni full Ip non può che farne una tendenza inevitabile. Tuttavia i diversi mercati nazionali avranno velocità diverse in funzione della presenza locale di operatori mobili, fissi e integrati

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore